English (United Kingdom)Deutsch (DE-CH-AT)Italian - ItalyFrench (Fr)Japanese(JP)Russian (CIS)
PDF Stampa E-mail

LA GEORGIA – UN PAESE DEI MIRACOLI

1° giorno: Partenza per Tbilisi

2° giorno: Tbilisi

Arrivo a Tbilisi e trasferimento in albergo all’alba. Il programma delle curiosità di Tbilisi – la città Vecchia e la città Nuova. La città offre una grande varietà di monumenti, la maggior parte dei quali sono antichi. Tutti i posti che meritano l’interesse nella città Vecchia si trovano molto vicini dall’uno e l’altro, entro un giro di alcuni minuti. Iniziamo la nostra visita dalla vecchia Tbilisi – dalla chiesa di Metekhi, dopo arriviamo alle terme sulfuree con le cupole costruite con mattoni. Dalle terme saliamo al colle per visitare la Fortezza di Narikala – una delle fortificazioni più vecchie della città. Di seguito continuiamo con la visita di Sinagoga, Cattedrale di Sioni e la Chiesa di Anchiskhati. Questo è il punto finale della città Vecchia. Dopo visitiamo i tesori splendidi del  Museo Nazionale, prima di fare una passeggiata lungo il co

rso Rustaveli – la strada principale di Tbilisi.

3° giorno: Tbilisi – Mtskheta – Gori – Bakuriani

La mattina partiamo verso l’occidente per visitare la capitale antica ed il centro religioso della Georgia – Mtskheta ed i suoi monumenti storici – monastero di Jvari e cattedrale di Svetitskhoveli – tutti e due i posti del patrimonio mondiale d’UNESCO. Partenza per Gori. Nella città di Gori visitiamo dall’esterno  Museo di Stalin siccome Gori è il posto della sua nascita. Città Scavata nella Roccia di Uplistsikhe (I millennio a.C) che rappresenta un complesso vecchio ed interessante con le dimore, i mercati, le cantine per il vino, i forni e la chiesa della basilica delle tre navi costruita sulla roccia ed anche il teatro. Alcune tracce delle carovane sono conservate ancora lungo le colline che danno sul complesso roccioso. Partenza per Bakuriani.

4° giorno: Bakuriani – Vardzia – Khertvisi – Bakuriani

Visita al complesso scavato nella roccia di Vardzia: città religiosa fortificata fondata nel XII secolo, uno dei migliori esempi dell' Età dell'oro georgiana, complesso in origine contava oltre 3.000 grotte e poteva contenere 50.000 persone. Oggi offre chiese scavate nella roccia con affreschi ben conser­vati,


5° giorno: Bakuriani – Borjomi – Gudauri
cantine per il vino, refettori e
centinaia di dimore. Lungo la strada per Vardzia visita anche alla Fortezza di Khertvisi (X sec.)  Il tardo pomeriggio rientro a Bakuriani.

Prima vediamo la città   Borjomi dove c’e l’aqua minerale famosa nel tutto il mondo. Poi proseguiamo con la Grande Strada Militare Georgiana, per la strada visitiamo il complesso di Ananuri (XVII sec). La

scena è molto pittoresca e sale sù verso i monti del Caucaso.

Pernottamentocon cena in località sciistica di Gudauri (2200m).


6° giorno: Gudauri Kazbegi – Tbilisi

La strada magnifica da Gudauri lungo il Fiume Tergi ci porta a Kazbegi – la città principale nella regione. Da Kazbegi una salita piacevole di 1,5 ore per le bellissime valli e terreni ci porta alla chiesa della Trinità di Gergeti situata all’altezza di 2170m. Se il tempo ci permette possiamo dare un’occhiata ad uno dei ghiacciai più alti del Caucaso – Mt Kazbegi (5047m). Rientro a Tbilisi.

7° giorno: Partenza

Transferimento all’aeroporto e partenza di mattina.


 

 


img src= style=

 
Copyright © 2014 - Tourist Agency "Visit Georgia"