English (United Kingdom)Deutsch (DE-CH-AT)Italian - ItalyFrench (Fr)Japanese(JP)Russian (CIS)
PDF Stampa E-mail

SETTIMANA DI PASSIONE
(Il tour della Pasqua in Georgia)


Nella chiesa ortodossa la Pasqua è una festa maggiore e la settimana precedente della Pasqua si chiama la Settimana di Passione. In questo periodo in tutte le chiese della Georgia vengono celebrate le messe particolari. I giorni più straordinari sono Giovedì Santo e Venerdì Santo.

Giovedì Santo la messa viene celebrata a seconda dell’Ultima Cena. Invece Venerdì Santo nella cattedrale di Svetitskhoveli dov’è sepolta la tunica di Cristo, ha luogo un rito speciale.

Durante questo tour turisti avranno la possibilità di visitare la Georgia e di assistere anche a tutte queste manifestazioni, di conoscere le tradizioni pasquali in Georgia.

30 Aprile: Partenza per la Georgia

01 Maggio: Tbilisi

Arrivo a Tbilisi in primissima mattina, incontro all’aeroporto, trasferimento all’albergo e tempo libero. Dopo la colazione visitiamo la capitale della Georgia. Iniziamo il programma con la Città Vecchia dal punto  che guarda con orgoglio il fiume Mtkvari e da dove si vede la maggior parte della vecchia Tbilisi passando la Cattedrale di Sioni (VII sec) dove si conserva una cosa sacra per i georgiani – la croce di Santa Nino – una donna giovane che converti la Georgia al cristianesimo. Saliamo al colle per visitare la Fortezza di Narikala  (IV sec) – una delle fortificazioni più vecchie della città, arriviamo alle vecchie Terme Sulfuree con le cupole costruite con i mattoni: dopo i visitatori avranno anche l’occasione per fare un bagno ed un massaggio rinforzante (richiesta speciale). Dopo il pranzo al ristorante facciamo una passeggiata lungo il Corso Rustaveli – la via principale di Tbilisi dove sono ancora conservati i begli edifici dei secoli XIX XX – Municipio, Palazzo del Vice Re, Teatro di Rustaveli, Opera Lirica, ecc. Visita del Museo.

02 Maggio: Giovedi’ Santo

Il giorno e’ famoso come Giovedi’ Santo ed e’ legato alla lavanda dei piedi degli apostoli da Gesu’ Cristo, all’Ultima Cena ed al tradimento di Giuda. In questo giorno, come dalla Bibbia, viene celebrata la liturgia dedicata all’Ultima Cena. Il Patriarca della Georgia lava i piedi dei 12 vescovi esattamente come Cristo lavo’ i piedi ai suoi 12 alievi prima di cena. I visitatori avranno la possibilita’ di assistere alla cerimonia della lavanda dei piedi. Dopo pranzo, visita allo studio dell’arte dove i visitatori avranno l’occasione di vedere la lavorazione dello smalto cloisonnès la tradizione della quale risale al XI XII sec.

03 Maggio: Venerdi’ Santo

In questo giorno gli ortodossi commemorano la Passione, la Crocifissione e la Deposizione di Gesù Cristo. Questa ricorrenza viene osservata con speciali pratiche e riti dai fedeli. La deposizione di Cristo dalla croce, ovvero la scena in cui Cristo fu deposto dalla croce e sepolto, viene celebrata in tutte le chiese georgiane, come una funzione speciale. Partiamo all’antica capitale della Georgia Mtskheta per vederla. All’ora del morte di Cristo, la croce viene messa nella parte centrale davanti all’altare. Questo rito e’ particolarmente interessante da vedere nella Cattedrale di Svetitskhoveli (dove la tradizione vuole che sia sepolta la tunica di Cristo). All’interno della Cattedrale e’ costruito il Santo sepolcro, il modelo semplificato della tomba di Gesù Cristo nella città di Gerusalemme. I fedeli entrano a turno in questa chiesetta ad onorare la tomba. I viaggiatori potranno partecipare a questo processo secondo la loro volonta. Nello stesso giorno i visitatori vedranno la tradizione della colorazione delle uova in rosso il che è legata alla risurrezione di Cristo.

04 Maggio: Tbilisi – Gori – Ananuri – Tbilisi

Questo giorno viaggiamo lungo la Grande Via della Seta e visitiamo la città rupesre di Uplistsikhe (I millennio a. C). E’ un complesso molto interessante con le sue dimore, i mercati, le cantine per il vino, i forni ed i panifici. Alcune tracce delle carovane sono ancora ben conservate sulle colline che danno sul complesso roccioso. Pranzo lungo il percorso. Di seguito partenza per la regione del Grande Caucaso. Per la Strada Militare Georgiana visitiamo il Complesso architettonico di Ananuri (XVII sec). I viaggiatori goderanno del magnifico paesaggio del Caucaso. La sera rientro a Tbilisi. La sera arriviamo alla Cattedrale della Trinità di Tbilisi dove possiamo assistere alla celebrazione della Pasqua Georgiana.

05 Maggio: (Pasqua) Tbilisi – Davit Gareja – Tbilisi

Dopo la colazione partenza per il monastero rupestre di Davit Gareja. Gli ospiti avranno l’occasione di conoscere la vita dei monaci eremiti nei posti deserti. Il complesso si trova nel semi deserto. Dopo la visita al monastero di Lavra cominciamo la salita verso il monastero di Udabno per godere delle magnifiche grotte affrescate e del panorama affascinante. Pranzo pic nic. La sera rientro a Tbilisi. Cena in un ristorante tipico. Pernottamento in albergo.

Nota: La salita di Udabno dura cirda 50 minuti, si sale per la collina con pendenza di 20°.

06 Maggio: Tbilisi – Sighnaghi – Bodbe – Tbilisi

Questo giorno viaggiamo nella Regione di Kakheti, famosa per la sua viticoltura. Georgia rappresenta una patria del vino e viaggiatori avranno la possibilita’ di vedere la cantina antica nella casa di un contadino e di conoscere il metodo tradizionale della vinificazione georgiana diverso da quello europeo. Gli ospiti potranno perfino degustare il vino locale proprio dalle otri sotterrate. Visitiamo la chiesa antica del IV sec. Dov’e’ sepolta santa Nino – la donna che converti’ il popolo georgiano al Cristianesimo. Passiamo alla citta’ fortificata di Sighnaghi con colorito medievale. La sera rientro a Tbilisi. Cena arrivederci.

07 Maggio: Partenza

Trasferimento all’ aeroporto  presto di mattina e partenza.

 
Copyright © 2014 - Tourist Agency "Visit Georgia"